Il footvolley è semplicemente il beach volley giocato senza l’utilizzo delle mani:

- due squadre da due giocatori ciascuna

- la palla viene colpita con ogni parte del corpo, mani e braccia escluse

- una squadra puo’ toccare la palla tre volte al massimo e minimo una; un singolo giocatore non puo’ toccare la palla due volte consecutive

- la formula del punteggio e’ quella del tie-break (ai 15, 18 o 21) – in caso di parita’ si gioca fino al raggiungimento dei due punti di vantaggio – il campo da gioco e’ rettangolare e misura 18×9 metri

- in profondita’ la zona di servizio si estende fino ad un massimo di un metro – la rete e’ lunga 9,50 m, larga 1 m, alta 2,20 m – due antenne sono fissate al bordo esterno di ciascuna banda laterale ai lati opposti della rete (1,80 m di lunghezza)

- l’ordine di servizio deve essere mantenuto dall’inizio alla fine del set

- la palla e’ fuori quando cade completamente al di fuori delle linee perimetrali (senza toccarle), quando tocca un oggetto fuori dal terreno di gioco, il soffitto o una persona al di fuori del gioco, quando tocca le antenne, i cavi i pali o la rete oltre le bande laterali- la palla puo’ toccare la rete nell’oltrepassarla (anche in battuta)

- la palla in rete puo’ essere rigiocata entro il limite dei tre tocchi, e’ proibito toccare la rete e le antenne o invadere con buona parte del corpo il campo avversario

- non e’ fallo se la palla inviata in rete tocca l’avversario nel suo campo

- durante il servizio il compagno non puo’ ostacolare la visuale agli avversari